I prezzi delle casette variano in base alle loro dimensioni, al materiale costruttivo, alla presenza di più o meno accessori e al grado di personalizzazione che si intende ottenere. Tutti questi aspetti vanno valutati attentamente prima dell’acquisto, per poter confrontare casette con le stesse caratteristiche e il miglior rapporto qualità/prezzo. Vediamo nel dettaglio un range di prezzo distinto per tipologia.

Casetta in legno Lisa con prezzo

Casetta per gli attrezzi (fino a 4-5 metri quadrati): dai 250 fino ai 1500 euro, a seconda degli accessori, del numero e delle dimensione di porte e finestre, realizzabile in tutti i materiali costruttivi: Legno, PVC/Resina, Acciaio.

Casetta per bambini (da 4 a 10 metri quadrati): solitamente in legno di cedro, costa dai 700 euro fino ad arrivare a 1900 euro a seconda dei piani, dell’ampiezza e degli accessori (balcone, portico, scivoli, scale etc.). Se si utilizza una casetta di queste dimensioni per depositi attrezzi, più o meno accessoriati, si va dai 700 euro fino ai 2700 euro.

Casette più grandi (da 10 a 20 metri quadrati): dai 2000 euro ai 4000 euro a seconda delle dotazioni: con o senza veranda, gronde, tipo e numero di serramenti.

Capanni e legnaie tra i 700 e gli 800 euro, fino a 3 metri quadrati.

Casette in esposizione con prezzo

Ulteriori costi da affrontare per la tua casetta

  • Spedizione e trasporto: da valutare se gratuita, diversamente varia in base alla destinazione diventando più onerosa se la consegna è in un’isola.
  • Basamento: i costi variano a seconda della natura del terreno in cui va posizionata la casetta e della sua grandezza, se vengono fatte in autonomia o affidate a una ditta, possono variare all’incirca tra i 100 euro per le casette più piccole fino a 500 euro per gli interventi più onerosi.
  • Pratiche in Comune: dai 200 ai 500 euro a seconda della pratica richiesta dal Regolamento Edilizio Comunale, a esclusione del caso in cui debba essere redatta anche la pratica per la Commissione paesaggistica.