Attrezzi da giardino: una panoramica

Curare il proprio angolo verde è un’attività semplice, che tuttavia richiede le giuste conoscenze e gli appropriati attrezzi da giardino, senza i quali sarebbe impossibile svolgere anche i lavori più semplici.

Rinfoderate la carta di credito: non è necessario svuotare subito i negozi di giardinaggio, cosa comprare dipende dalla vostra esperienza, dalle dimensioni e dalla complessità del verde.

Kit base per iniziare a curare il giardino

Per cominciare, se siete alle prime armi o se avete solo un piccolo spazio verde e piante in vaso, vi basterà acquistare gli attrezzi essenziali.

È consigliabile scegliere oggetti di buona qualità, resistenti e affidabili, che vi assicurino una buona resa nel tempo.

Vediamo una breve panoramica del kit base:

  • Paletta: piccola e maneggevole, è utilizzata per scavare buche poco profonde per fiori e piante.
  • Forchetta: i tre denti servono a smuovere il terreno in piccoli spazi o vasi, oltre a eliminare sassi ed erbacce prima di piantare bulbi e fiori.
  • Forbici: devono essere leggere, con un’impugnatura ergonomica e lame ben affilate, così da rendere più agevole tagliare fiori, rametti e potare piccole piante.
  • Cesoie: robuste e con lame in acciaio di qualità, sono utilizzate per potare siepi e cespugli. I modelli dotati di manici lunghi sono ideali per tagliare i rami degli alberi o raggiungere punti difficili.
  • Piantabulbi (piantatoio): un cilindro che aiuta a creare dei buchi circolari, estraendo contemporaneamente la terra, così per poter mettere a dimora piantine e bulbi.
  • Annaffiatoio: indispensabile per bagnare piantine e vasi di fiori. Molti modelli possiedono un dispersore a pioggia come accessorio, per innaffiare in modo controllato e delicato.
  • Sgabello pieghevole: rende meno faticoso curare piante e vasi, inoltre molti modelli sono dotati di una pratica tasca porta attrezzi.
  • Grembiule: deve avere tasche anteriori porta attrezzi, oltre ad essere robusto e spesso, per riparare i vestiti e proteggervi durante i lavori.
  • Guanti: dovrebbero essere sempre indossati per evitare ferite.

Attrezzi per grandi giardini

Un giardino di medie o grandi dimensioni richiede molte più cure ed un maggiore impegno rispetto ad una singola pianta o pochi vasi. Nel caso vogliate occuparvene personalmente, sappiate che dovrete avere una conoscenza migliore degli attrezzi che andrete ad utilizzare. Non temete: la soddisfazione di vedere crescere e fiorire il vostro spazio verde vi ripagherà di ogni fatica.

Per praticare il giardinaggio in modo professionale servono attrezzi specifici di buona qualità:

  • Vanga: dotata di una pala metallica a goccia o triangolare, è indispensabile per scavare e mettere a dimora piante e cespugli; inoltre, aiuta a rivoltare le zolle di terra.
  • Rastrello: dotato di denti a pettine, è utilizzato per pulire il giardino da foglie, erbacce e sassi.
  • Sega o seghetto: indispensabile per tagliare i rami spessi.
  • Spruzzatori o nebulizzatori: servono per spargere sulle piante insetticidi e trattamenti. In base alle dimensioni e al numero di piante da nebulizzare, possono avere un serbatoio più o meno grande.
  • Zappa: dotata di una robusta lama a 90 gradi, serve a rincalzare e a smuovere le zolle di terra ed effettuare la sarchiatura.
  • Roncola: la sua lama curvata serve a tagliare rami piccoli, cimare le piante o ad eliminare la corteccia dai rami.

Manutenzione degli attrezzi da giardino

Dopo un pomeriggio trascorso facendo giardinaggio, è normale desiderare solo una doccia e un po’ di riposo. Tuttavia, cercate di dedicare del tempo anche a pulire e riporre gli strumenti correttamente, per poterli conservare più a lungo possibile.

Eliminate la terra dagli attrezzi da giardino, in particolare lavate e asciugate le lame per evitare che perdano il filo e arrugginiscano. Per evitare che si danneggino, periodicamente lubrificate gli ingranaggi dei tosaerba e delle altre macchine.

Riponete sempre pale e altri strumenti al coperto: se avete spazio, le casette da giardino sono l’ideale per mantenere tutto in ordine e al riparo da pioggia ed altri agenti atmosferici.